Riunione sindacale a metà dell’orario scolastico: disagi e malumori a Poggiomarino

59

Qualche disagio questa mattina a Poggiomarino, dove gli insegnanti ed altro personale scolastico è stato convocato dalle sigle sindacali per una riunione a Terzigno. Il vertice era fissato per le 11, dunque i piccoli hanno lasciato le scuole intorno alle 10,30 per poi, nel caso delle elementari, fare ritorno tra i banchi alle 12,45 circa.

Una scelta che non è piaciuta a molti genitori, che hanno commentato: «Il diritto alle riunioni sindacali è sacro, ci mancherebbe. Ma le sigle in questo modo riescono solo a produrre disservizi quando invece potrebbe essere utilizzato un po’ di buon senso ed evitare ai piccoli alunni di entrare ed uscire dai plessi cittadini». Proteste, in particolare, sono sorte da parte dei rappresentanti dei genitori del primo circolo didattico e del Plesso Miranda.

In sostanza i genitori chiedono che nel prossimo caso, le riunioni siano convocate per l’inizio dell’orario scolastico o al termine della giornata di lezioni «in modo da non costringere alunni e genitori ad un lungo tour de force». In molti, infine, dopo lo stop alle 10,30 hanno deciso di non riportare più i figli in classe.

lezione_scuola

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE