Poggiomarino dilaniata dai roghi: amianto e gomme in fiamme in località Percoche e via Cimitero

30

Doppia operazione nel giro di pochi giorni per la Protezione Civile Crystal. E stavolta, purtroppo, le fiamme non si sono limitate ad avvolgere soltanto le erbacce ed i campi coltivati dove i contadini, senza alcuno scrupolo, continuano ad appiccare i roghi agricoli. Ma gli incendi in questo caso hanno anche coinvolto rifiuti pericolosi e speciali come lastre di eternit e vecchi pneumatici.

La situazione più grave in località Percoche, ai confini con Striano, dove le fiamme si sono alzate altissime ed a rischio di intossicare i residenti della zona. La Crystal ha agito con l’autopompa riuscendo a domare ed a spegnere l’incendio. Ma l’indomani il terribile ritrovamento: in fiamme erano finiti anche amianto e rifiuti di ogni tipologia, una vera e propria bomba ecologica.

L’ultimo intervento, invece, ieri sera intorno alle 22 quando gli uomini della protezione civile sono stati chiamati per un rogo agricolo in via Cimitero. Il vento, infatti, ha spinto pericolosamente le fiamme fino a determinare una densa nube di fiume in tutta l’area a nord di Poggiomarino. Guai alle vie respiratorie per due persone anziane.

incendio poggio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE