Funerali di Enza, i genitori ed il figlio Carmine salutano la 36enne: «Basta femminicidi»

63

«Noi abbiamo fede, sicuramente ti vedremo un’altra volta. Sei stata forte e hai resistito a lungo, ma ora che sei morta potrai salvare altre donne». Queste le parole dei genitori Stefano e Maria Giovanna rivolte direttamente a Enza prima che il corteo partisse: c’era anche il figli Carmine che ha ricordato la sua ultima vacanza in Inghilterra insieme alla mamma.

Flash da un funerale che Terzigno difficilmente dimenticherà e che avrà la sua “coda” con la fiaccolata di giovedì prossimo alle 20. Ed è probabile che come accaduto ieri saranno le compagne di classe del corso serale che frequentava Enza a preparare tutto il materiale che occorre per dire “basta” ai femminicidi. Le donne dell’istituto Einaudi-Giordano, infatti, già ieri hanno preparato striscioni e palloncini oltre che i fiocchi rosa.

«La sorella di Enza – ha spiegato il sindaco, Francesco Ranieri – ha molto apprezzato le parole dell’onorevole Carfagna successive all’omicidio della 36enne, e ha chiesto espressamente di poterla conoscere. Ora dobbiamo fare in modo che simili tragedie non succedano mai più. Enza aveva chiesto aiuto, ed il suo grido è rimasto inascoltato».

funerali enza

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE