Aveva due piante di cannabis, perfettamente curate ed in piena vegetazione, sul balcone di casa. È finito così nei guai il 35enne S.E. residente a Poggiomarino in corso Garibaldi. L’uomo, un incensurato, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della locale stazione agli ordini del maresciallo Andrea Manzo.

I militari dell’Arma hanno infatti perquisito l’abitazione del giovane e proprio sul balcone hanno trovato le due piante, alte rispettivamente un metro e 95 centimetri ed un metro e 45, per un peso complessivo di circa 350 grammi. La cannabis, naturalmente, è stata sequestrata e sarà distrutta nelle prossime ore.

serra cannabis