Prima di lasciare l’Italia Bill White (amministratore delegato della Constellations Group, nonché Chairman della Orion Processing e della First Data Ignite Payments Affiliate), e Bryan Eure (senior vicepresidente dello Sviluppo di Business dell’ufficio di New York della Willis Global), la coppia gay che in vacanza sull’isola di Capri ha donato diecimila euro all’Arma e al comune di Anacapri, hanno incontrato a Pompei l’arcivescovo prelato monsignor Tommaso Caputo che qualche anno fa celebrò i 50 anni di matrimonio dei genitori di Bill, di origini napoletane.

Bill White (il cui cognome originario era Bianco, ndr) ha voluto esaudire un desiderio di un suo vecchio collaboratore, Gary Spampanato (di origini italiane che per anni è stato un importante manager negli Stati Uniti), oggi un novantottenne che vive in una casa di riposo a Sorrento: assistere alla santa messa nel Santuario di Pompei. Così White, insieme a Brian, decollati da Capri sono atterrati in elicottero a Sorrento, hanno prelevato Spampanato per recarsi, sempre in elicottero, a Pompei dove hanno incontrato monsignor Caputo.

«È stato un pomeriggio indimenticabile – hanno detto Bill e Brian – non solo per aver potuto esaudire un desiderio di un nostro vecchio e caro amico ma anche di incontrare l’arcivescovo che ci ha dato la possibilità di visitare la chiesa ed il campanile del Santuario».

santuario pompei