La Squadra Mobile di Ancona ha arrestato in flagranza di reato un 57enne originario di San Giuseppe Vesuviano, macellaio in un grosso centro commerciale, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato un chilo e 400 grammi di hascisc.

L’uomo era tenuto da tempo sotto osservazione e dopo l’ennesimo appostamento è stato bloccato nei pressi di casa sua, una villetta bifamiliare dove vive con la moglie, a Castelfidardo, dove si era trasferito da circa dieci anni, mentre risaliva in auto dopo essere stato per diverso tempo chiuso nel garage.

Il locale è stato perquisito e in un grosso scatolone, ben ancorati nel fondo sotto un pezzo di polistirolo, i poliziotti hanno trovato 14 panetti di hascisc da un etto ciascuno. L’uomo, che a suo carico ha solo una condanna, risalente al 1995, per reati concernenti la normativa sul fallimento, si trova ora nel carcere di Montacuto.Hashish sequestrato