Lieve scossa di terremoto questa mattina all’alba, poco dopo le 5: la scossa è stata registrata in provincia di Avellino, con epicentro nella zona del Parco regionale del Partenio, non lontano dal confine con la provincia di Napoli: tra i comuni limitrofi indicati, infatti, molti sono dell’area del Nolano.

La magnitudo è stata di due gradi, insomma davvero molto lieve, ma sufficiente a scatenare la paura laddove è stato avvertito. A segnalare il movimento tellurico particolarmente le persone che vivono ai piani alti. I comuni più vicini all’epicentro sono Visciano e Tufino, nel Napoletano, e Sperone, ad Avellino.

terremoto