Aveva rubato un’auto a Salerno grazie alla complicità di due minori, ma è stato rintracciato e catturato a Boscoreale attraverso il segnale Gps in dotazione sulla Fiat Punto avviato con una centralina codificata. A finire in manette il 24enne Tommaso Sorrentino, residente a Castellammare di Stabia.

Denunciati due complici, anche loro stabiesi ed entrambi di 17 anni. Il giovane ha ingaggiato un inseguimento nella notte con la gazzella dei carabinieri che è terminato in via Passanti Flocco, non lontano dalla parrocchia di località Pellegrini, dove il giovane è stato fermato ed ammanettato. In auto il 24enne aveva arnesi utili allo scasso.

carabinieri