Home Cronaca Pomigliano, sfasciò auto per rubare soldi e cellulare: arrestato 42enne

Pomigliano, sfasciò auto per rubare soldi e cellulare: arrestato 42enne

Non esitò a sfasciare il finestrino di una Fiat Punto per rubare dall’interno una borsa a tracolla con 1.500 euro ed un telefono cellulare di ultima generazione dal valore di circa 600 euro. A quasi quattro mesi di distanza i carabinieri hanno arrestato il presunto colpevole del furto avvenuto a Pomigliano d’Arco il 9 maggio, in via Ercole.

A dare la notizia è il quotidiano “Roma”, che annuncia l’arresto del 42enne P.M. residente nel quartiere napoletano di Barra. L’uomo, davanti agli occhi dei passanti, frantumò il vetro della vettura per portare via quanto contenuto. La proprietaria dell’auto arrivò poco dopo e non ebbe la possibilità di fermarlo. Subito dopo scatto la denuncia.

Posting....
Exit mobile version