«Il nostro obiettivo è di rimettere in moto la Regione Campania e per fare questo bisogna riattivare tutti i cantieri sospesi, solo così potremmo dare una svolta concreta al nostro territorio», queste le parole di Mario Casillo, capogruppo regionale del Partito Democratico, che ha visitato il cantiere della stazione della Circumvesuviana di Villa Regina tra Boscoreale e Torre Annunziata.

Accompagnato dal sindaco di Boscoreale, Giuseppe Balzano, dal consigliere comunale Ernesto Fiore, e dai responsabili della ditta che sta eseguendo i lavori, l’esponente del Partito Democratico ha avuto modo di visitare il cantiere, rendersi conto dello stato dei lavori che dovrebbero essere conclusi entro il mese di marzo del 2016, oltre che avere un quadro dettagliato dell’attuale situazione della tratta ferroviaria che unisce Sorrento a Napoli.

«Dobbiamo perseguire l’obiettivo di far ripartire tutti i cantieri della Regione ‎Campania per ridare forza e speranza ai nostri concittadini. Quello di Villa Regina a Boscoreale è uno di questi, per questo ho deciso di visitarlo per rendermi conto personalmente dell’attuale stato dei luoghi e delle opere da completare per offrire ai cittadini di questa zona e non solo un servizio che funzioni – continua Mario Casillo – Non dimentichiamo che a poche decine di metri c’è l’Antiquarium di Boscoreale: avere qui un punto di accesso della tratta della Circumvesuviana tra Napoli-Sorrento gioverebbe sicuramente in termini di presenze per la struttura museale».

L’onorevole Casillo nei prossimi giorni continuerà il suo tour in provincia di Napoli:  «Ci sono tante opere da completare e tante cose da realizzare. Il lavoro è tanto, ma siamo fiduciosi», conclude il capogruppo regionale del Pd.

casillo circum