Ha percorso dieci chilometri contromano sulla A16 Napoli-Canosa ma è stato bloccato da una pattuglia della Polstrada di Avellino mentre nel frattempo era scattato l’allarme tra i Caselli di Avellino Ovest e Benevento.

Il giovane alla guida, un 21enne a Sant’Anastasia, insieme alla fidanzata, ha imboccato il casello di Avellino Ovest ma ha sbagliato diramazione, imboccando la corsia sud in direzione Canosa. Quando si è accorto dell’errore, dopo aver già percorso dieci chilometri, ha messo in atto una spericolata manovra: dopo aver fatto inversione, ha ripercorso a ritroso la stessa carreggiata.

È stato fermato a pochi chilometri dal casello di Avellino Est. L’auto, una utilitaria, è stata sequestrata e al giovane, oltre ad una ammenda di 2mila euro, è stata revocata la patente per un periodo di tre anni.

polizia stradale