Annunziata Caso, moglie di Aldo Gionta, capo dell’omonimo clan operante a Torre Annunziata, è stata arrestata dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza cautelare emessa dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Con Annunziata Caso sono state arrestate anche la figlia, Gemma Gionta, e la madre, Pasqualina Apuzzo.

Annunziata Caso, insieme alla figlia e a Pasqualina Apuzzo, è indiziata del tentato di omicidio di Carmela Gionta, zia paterna di Aldo Gionta, a sua volta arrestata nel luglio scorso per i reati di associazione camorristica, usura e tentata estorsione. Secondo la ricostruzione degli investigatori, Annunziata Caso, insieme alla figlia e alla madre, si era introdotta nell’abitazione di Carmela Gionta, accoltellandola per gravi contrasti sorti per il controllo delle attività illecite.

Annunziata Caso e Pasqualina Apuzzo sono state condotte in carcere mentre a Gemma Gionta sono stati concessi gli arresti domiciliari perché ha dei figlio ancora piccoli.

lady gionta