Era agli arresti domiciliari in una comunità di recupero a Lettere, ma nonostante tutto continuava a molestare la sua ex fidanzata. È finito così in arresto il 33enne Stefano Cirillo di Boscoreale, ossessionato da una 28enne, sempre boschese, con cui aveva avuto una relazione sentimentale ormai finita.

L’uomo, in più occasioni, ha infatti pedinato la giovane con atti persecutori e minacce di morte. In un caso, addirittura, avrebbe ingaggiato alcuni marocchini di Poggiomarino per regolare i conti. Poi Cirillo è anche passato a minacciare il cognato sempre nel tentativo di recuperare il rapporto con la sua ex.

stalking