Abusivismo edilizio, il Comune di Palma acquisisce quattro immobili


169

Quattro immobili abusivi acquisiti come patrimonio del Comune di Palma Campania: a deciderlo il consiglio comunale che ha dato il via libera alle proposte dell’assessore competente: si tratta di un poker di iniziative che dunque eviteranno inutili abbattimenti e dove inoltre il municipio potrà rimpinguare il proprio patrimonio pubblico.



Dunque, una doppia operazione di carattere economico e sociale e che interessa un soppalco realizzato in via Abignente; un fabbricato dal valore di 40mila euro situato in via Cimitero; un deposito e garage in via Nuova Nola; e infine un piccolo piano rialzato in via Pianillo, nel tratto di competenza appunto di Palma Campania. Un totale di quattro immobili dal valore più o meno di circa 120mila euro. Operazione avvenuta in diversi Comuni limitrofi da quando è ritornato vivo lo spettro degli abbattimenti e delle ruspe che di recente hanno fatto capolino, tra le proteste, particolarmente a San Giuseppe Vesuviano e Pompei.

L’assemblea cittadina palmese ha quindi dato il via libera quasi all’unanimità e con un solo voto contrario di un consigliere dell’opposizione, mentre altri si sono astenuti. Ma i provvedimenti sono passati senza troppe difficoltà e senza neppure grosse discussioni sui punti all’ordine del giorno.

sigilli abusivismo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE