Condannata famiglia di usurai a Trecase: il caso esplose a febbraio, quando un intero nucleo venne arrestato dai carabinieri proprio perché accusato di avere organizzato una fitta rete di strozzinaggio con interessi che in alcuni casi toccavano l’incredibile cifra del 140% ai danni di imprenditori disperati che si erano rivolti al “giro”.

Il tribunale di Torre Annunziata ha espresso le proprie pene dopo che gli imputati hanno scelto il patteggiamento. La famiglia Raiola, molto nota nella piccola città vesuviana ma anche nelle più importanti località nei dintorni, venne “pizzicata” dai carabinieri che lavorarono dietro alcune segnalazioni.

Ecco, intanto, tutte le condanne: Stefano Siano 4 anni e 3 mesi (ai domiciliari), Luigi Raiola 4 anni e 2 mesi (ai domiciliari), Maria Nughetti 3 anni e 2 mesi, Giovanna Raiola2 anni con pena sospesa, Giuseppe Raiola 1 anno e 2 mesi.

usura