Ubriachi in Costiera, colpiscono una donna: bloccati due uomini di San Giuseppe e Terzigno

23

Rischiavano di diventare pericolosi gli atteggiamenti dei tre uomini fermati dalla Capitaneria di Porto di Amalfi nella serata di sabato scorso. Presso piazzale dei Protontini, nell’area portuale, i tre 40enni dell’hinterland napoletano giunti in Costiera per trascorrere il week end erano in evidente stato di alterazione, arrecando disturbo ai passanti.

Dopo essersi messi in auto, i tre sono stati fermati dagli uomini della Capitaneria, agli ordini del comandante Antonino Giannetto che, in seguito alle resistenze dei tre, dopo che uno di loro, oltremodo agitato, ha colpito ma involontariamente al naso un marinaio donna, hanno dovuto chiedere man forte ai carabinieri. I tre uomini, di Giugliano, Terzigno e San Giuseppe Vesuviano, alcuni dei quali con piccoli precedenti, sono stati sottoposti all’alcool test, risultato positivo, con elevati livelli di alcool nel sangue.

Sono stati denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. La donna colpita al volto è stata condotta presso il presidio ospedaliero della Costa d’Amalfi dove è stata medicata al naso. È subito rientrata in servizio.

carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE