«A Boscoreale impazza la caccia al migrante. Nell’ultima settimana molti ragazzi che alloggiano nelle strutture di via Panoramica sono stati vittima di aggressioni, percosse; molti sono finiti in ospedale». A dare l’allarme è l’associazione che gestisce La Stazione cittadina.

«A rendere l’onda di violenza ancora più inquietante – continuano gli attivisti – è il velato consenso che la gente del paese e le istituzioni tutte hanno verso quest’ondata di razzismo e xenofobia. È per questo che abbiamo organizzato assemblee informali per decidere in fretta come arginare questa situazione».

immigrati profughi