Spacciava mentre era ai domiciliari, anziano torna in carcere

33

Era ai domiciliari ma spacciava cocaina: per questo motivo il 60enne Pasquale Mariniello, definito “nonno pusher” all’epoca del fatto, è tornato in carcere. A raccontare la vicenda è il quotidiano “Roma”. L’uomo è stato prelevato dai carabinieri presso la sua abitazione a Pomigliano d’Arco.

Una lunga “carriera” di spacciatore, quella del 60enne che si trovava costretto a casa sempre per lo smercio di sostanze stupefacenti. Poi ha continuato anche mentre era ai domiciliari, per poi finire in cella proprio per questo reato.

carabinieri mariniello

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE