Si è tenuto ieri l’incontro dal titolo “Mobilità e Resilienza” presso la Sala Consiliare del comune di San Giuseppe Vesuviano in cui si è discusso delle problematiche relative alla mobilità del territorio vesuviano.  L’idea che stanno portando avanti i tecnici e gli amministratori locali è quella di redigere un Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile (Pums) di area.

Gli obiettivi principali del piano saranno di contrastare gli impatti negativi del traffico stradale nelle aree urbane, aumentare i livelli di sicurezza del trasporto e della circolazione stradale e abbattere i livelli di inquinamento.

«Oggi – dichiara Luigi Miranda, assessore comunale al Governo del Territorio – con il contributo del progetto europeo Civitas Wiki abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con i tecnici delle città di Lubiana e Salonicco, realtà completamente diverse da quelle in cui viviamo e operiamo, e di ascoltare le loro esperienze nell’ambito della mobilità urbana sostenibile. Sono esperienze che raccontano di successi e di duro lavoro. Credo che i nostri territori abbiano tutte le capacità per eguagliare gli amici europei, mantenendo l’identità che ci contraddistingue ed aprendo, però, gli orizzonti ad un nuovo modo di concepire il trasporto e quello che ad esso è connesso. È necessario uno sforzo e un cambiamento di mentalità da parte di tutti».

CIVITAS