Ricoverato in ospedale, ruba monetine dalla macchinetta del caffè: nei guai uomo di Poggiomarino

14

Quando il microcrimine non va mai in vacanza, neppure quando si dovrebbe essere costretti a letto a causa di una malattia più o meno grave, momenti in cui si dovrebbe quindi pensare ad altro. Questa mattina, infatti, il personale in servizio presso il posto di polizia del Policlinico di Modena ha denunciato in stato di libertà C.V., di Poggiomarino e residente da alcuni anni nel Modenese con l’accusa di furto aggravato e danneggiamento.

L’uomo è stato notato, nei giorni scorsi, da un addetto all’attività di facchinaggio mentre prelevava alcune monete da un distributore automatico di bevande calde. Da verifiche espletate dal personale di polizia nelle ore successive alla segnalazione – tenendo presente che il fatto è accaduto intorno all’una di notte – mediante l’ausilio delle telecamere a circuito chiuso presenti all’interno del nosocomio, è stato possibile accertare che l’uomo, attualmente ricoverato presso il reparto di malattie infettive e con un braccio ingessato aveva danneggiato, tra il 27 ed il 28 giugno scorsi, il distributore prelevando furtivamente il denaro custodito all’interno.

Inoltre è stato accertato che a carico di C.V. gravano svariati precedenti di polizia per furto, danneggiamento e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere ed altro.

polizia

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE