I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni un 41enne cinese, domiciliato a Boscoreale. L’uomo è stato bloccato nella sua abitazione immediatamente dopo che, al culmine di una lite per futili motivi, aveva picchiato a calci e pugni la moglie 40enne, sorprendendolo in evidente stato di ebbrezza alcolica mentre la minacciava con un paio di forbici.

La vittima è stata medicata per lesioni guaribili in 9 giorni. Con successive verifiche i carabinieri hanno accertato che l’uomo si è reso responsabile nei suoi confronti di ripetuti episodi di violenza e minacce. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

violenza sessuale