È morto in serata Tomaso Stara, l’86enne operato per errore al femore sbagliato il 29 giugno scorso dai medici dell’ospedale Sant’Anna e Madonna della Neve di Boscotrecase. L’uomo, un professore odontotecnico originario della Sardegna che viveva a Torre Annunziata, non ce l’ha fatta.

La vicenda dell’86enne ebbe eco fortissimo su tutto il territorio nazionale, proprio per l’incredibile errore commesso in sala operatoria. A rendersi conto del gravissimo sbaglio furono le figlie dell’anziano, tra cui due sono medico. Resta adesso da accertare se l’errore possa avere influito sul decesso.

tommaso stara