Quanto è bella, l’estate, non credete? Posso assicurarvi che viverla alle pendici del Vesuvio, è ancora più bella: un bel sole ed il venticello fresco, sopratutto di sera. In questi giorni, seduta in giardino, ho pensato di preparare un dolce fresco, ricco di buona frutta, come dessert. Ed è come sempre con voi, che voglio condividere la ricetta! 🙂

LADY CROSTATA GOLOSA, CON FRUTTA ESTIVA
Tempo di preparazione: 75 minuti circa

Ingredienti, per circa dieci persone
125 gr. di burro;
100 gr. di zucchero superfino;
250 gr. di farina;
2 uova;
1 pizzico di sale;
buccia grattugiata di un limone non trattato;
8 gr. di lievito in polvere per dolci

3 tuorli;
3 cucchiai di zucchero superfino;
3 cucchiai di farina;
1 bustina di vanillina;
600 ml. di latte intero;

300 gr. di marmellata alle albicocche;
gel preparato per crostata;

2 percoche (pesche gialle);
1 “pigna” piccola di uva nera;
1 banana;
2 kiwi

Preparazione

Su un tavolo da lavoro, di legno, disponete la farina “a fontana”; aggiungetevi il burro freddo (lavorato già con lo zucchero) e cominciate ad amalgamarlo alla farina, lavorando con la punta delle dita; aggiungetevi poi, il pizzico di sale, le due uova intere, la scorza del limone grattugiato ed il lievito; lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico (l’operazione deve durare pochi minuti: meno si lavora, meglio riesce, la pasta frolla); trasformatelo in una palla.
Avvolgete la palla di pasta con della pellicola trasparente e fatela raffreddare in frigorifero, per circa 30 minuti, al trascorrere dei quali, con l’aiuto di un mattarello (foderato con carta da forno), andrete a stendere avendo cura di tirarla ad uno spessore di circa 5 mm.
Imburrate uno stampo antiaderente per crostata e introducete lo strato di pasta frolla, facendo aderire la pasta ai bordi; punzecchiate il fondo con una forchetta e coprite con uno strato di carta forno, facendola aderire alla pasta; versatevi un pacco di ceci; cuocete in forno preriscaldato a 200°, per circa 15 minuti a 180°; poi, estraete la teglia, privatela dei ceci e della carta forno e cuocete per altri 15 minuti a 150°, ponendo lo stampo quanto più vicino al calore del solo grill.
Estraete la teglia e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
In un pentolino, con l’aiuto di uno sbattitore, montate i 3 rossi d’uovo con lo zucchero (precedentemente lavorati con un cucchiaio); aggiungetevi la farina e dopo aver lavorato il composto con il cucchiaio, procedete a rendere tutto più omogeneo con l’aiuto dello sbattitore, fino a formare una crema densa; aggiungete il latte freddo e cuocete a fiamma bassissima, avendo cura di girare con un cucchiaio di legno in senso orario, lentamente, fino a che il composto liquido si addensi e si formi la crema; a questo punto, aggiungetevi la vanillina e mescolate. A prodotto pronto, coprite il pentolino con della pellicola trasparente, per evitare che si formi uno strato più secco di crema sulla sommità.
Tagliate la frutta a fettine ed i chicchi d’uva in due parti; prendete la teglia con la base cotta di pasta frolla e versatevi la marmellata di albicocche, distribuendo lungo tutto il fondo ed i bordi interni; versatevi la crema e distribuite la frutta sulla torta, in modo circolare.
Con l’aiuto di un pennello da cucina, distribuite il gel per crostate (tipo “Tortagel”, di Paneangeli), secondo le indicazioni riportate sulla confezione. E… Buon appetito, dalla vostra Lady!

M