Circumvesuviana, niente stipendi: saltate circa 100 corse

55

Nella giornata di oggi, sulle sole linee della Circumvesuviana sono state soppresse circa un centinaio di corse, tra cui circa 30 tra Napoli e Sorrento (tutte le 6 corse del Campania Express), oltre 20 da Napoli a Poggiomarino, ed una decina tra Napoli e Sarno e tra Napoli e Baiano, oltre a una quindicina di corse locali, tra Napoli ed Acerra e tra Napoli e San Giorgio.

«Questo è il risultato della gestione aziendale di un gruppo dirigenziale che si appresta a spartirsi un cospicuo premio di obiettivo di circa un milione e mezzo di euro, ci chiediamo come sia possibile che i dirigenti dell’Eav – dice il sindacato Orsa – per altro ancora in soprannumero rispetto alle reali esigenze aziendali, che non sono in grado di far funzionare in modo appena appena decente un’azienda, che non sono in grado di garantire l’erogazione dello stipendio ai lavoratori, che non sanno gestire l’appalto per i ticket, abbiano ora l’indecenza di spartirsi una quota procapite del premio di obiettivo che è pari al costo annuo di un singolo lavoratore. Quale obiettivo hanno raggiunto essi da meritarsi tanti soldi?».

Solo oggi, intanto, informa sempre la sigla, i lavoratori sono stati avvisati che nei prossimi giorni – si parla del 6 luglio – riceveranno la metà dello stipendio di giugno. Insomma, il 50% e con un ritardo di circa dieci giorni.

sciopero circumvesuviana

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE