Sono iniziati i lavori di manutenzione straordinaria della palestra del plesso scolastico di scuola primaria e dell’infanzia di via Nicola De Prisco. I lavori, per un importo di 190mila euro sono stati finanziati direttamente all’istituto comprensivo 2° Dati  con fondi strutturali europei. Nell’ambito di un accordo bilaterale, per cooperare alla realizzazione dei lavori, sottoscritto tra il Comune, proprietario della struttura scolastica, e il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo 2° Dati.

I lavori, che saranno ultimati entro fine novembre, e non incideranno sul regolare svolgimento delle attività didattiche, nel dettaglio sono i seguenti: impermeabilizzazione dell’edificio; realizzazione di nuovi bagni e di una sala polifunzionale; ripristino campo da gioco con nuova pavimentazione; pitturazione esterna e interna dell’edificio; nuovi infissi esterni e interni; sistemazione degli spiazzi esterni alla scuola e realizzazione di area giostrine per i bambini dell’infanzia.

«Finalmente restituiamo alla scuola e alla comunità una struttura per troppo tempo inagibile – ha dichiarato Pasqualina Del Sorbo, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo 2° Dati – Disporre di una palestra efficiente ci consentirà  di attivare progetti extracurricolari e di assicurare agli alunni le necessarie attività motorie essenziali per la loro crescita. Fondamentale per le nostre attività – ha aggiunto – è anche la realizzazione della sala polifunzionale che utilizzeremo per il laboratorio multimediale».

«Ripristinare la palestra del plesso Nicola De Prisco era uno dei nostri obiettivi – ha commentato il sindaco Giuseppe Balzano – Ciò è stato possibile grazie all’impegno dell’istituzione scolastica e del Comune, nell’ambito di quell’essenziale sinergia che permette di raggiungere lodevoli risultati. Per rendere ancora più funzionale e accogliente la struttura scolastica – ha annunciato il sindaco – abbiamo già approvato progetto, per un importo di 400mila euro attraverso mutuo Cassa depositi e prestiti, per la riqualificazione dell’edificio che ospita le aule. Nei prossimi giorni il progetto sarà trasmesso alla stazione unica appaltante per le procedure di gara».

scuola via de prisco