Non avevano l’autorizzazione per vendere in strada, così quattro ambulanti sono stati multati dai carabinieri di Boscoreale. Si tratta di venditori di frutta e verdura, particolarmente di ciliegie e di altra frutta di stagione a cui è stato sequestrato tutto: circa 500 chili di merce.

L’operazione è avvenuta tra via Passanti Flocco e via Promiscua, dove insomma era anche stato registrato un imponente sequestro di cozze potenzialmente dannose alla salute. A differenza dei frutti di mare, la frutta è stata donata alla Caritas per essere consumata.

Nel mirino anche venditori ambulanti gadget e giocattoli per bambini, sanzionati con verbali amministrativi ed il sequestro degli articoli esposti.

sequestro frutta