“Scasso” abusivo: bomba ecologica nelle campagne e sospetta ricettazione

243

Scoperto a Boscofangone un centro di demolizione motori abusivo, una discarica di rifiuti speciali e altamente dannosi per l’ambiente, su una superficie di circa 1.000 metri quadrati. Si trovava nelle campagne di Ponte dei Cani, l’area adibita a “scasso e sfasciacarrozze” dove venivano demolite auto, veicoli vari, motori ed altro materiale ferroso, tutte operazioni esercitate senza le prescritte autorizzazioni degli organi competenti.

I materiali provenienti dall’attività, (che potrebbe inoltre nascondere un giro illegale di riciclaggio di pezzi di auto), erano accatastati sull’ampio piazzale e parte coperti da una tettoia: svariate carcasse di motori, automezzi, carcasse di veicoli, stock di materiale plastico, parti meccaniche, rottami metallici, componenti elettrici, tutti prodotti considerati rifiuti speciali dalla vigente normativa, altamente dannosi per l’ambiente a diretto contatto con il suolo.

scasso

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE