San Gennaro, 113mila euro per rifare il look e mettere in sicurezza il campo sportivo

66

La città avrà un campo sportivo più bello e più funzionale, oltre ad essere anche ecocompatibile dal punto di vista delle strutture e dell’efficientamento energetico. A dire “sì” al progetto è stata la Giunta comunale del sindaco Antonio Russo, che nell’ultima riunione ha approvato all’unanimità dei presenti la delibera del campo sportivo Pignatelli, in cui si prevede appunto la realizzazione della copertura, oltre all’installazione dei pannelli fotovoltaici.

Il costo del progetto è di circa 113mila euro più Iva, ampiamente all’interno della somma stanziata dall’Amministrazione Russo che per il progetto aveva precedentemente messo da parte in totale 150mila euro. Cifra in cui erano compresi anche gli oneri fiscali e le spese generali, oltre a quelle tecniche. In particolare, l’impianto agonistico avrà bisogno di opere quali la copertura parziale della tribuna, l’impianto fotovoltaico per l’alimentazione di tutte le funzionalità, la sistemazione del campo e lo spostamento delle caditoie perimetrali, l’adeguamento alla normativa dei bagni pubblici e l’adeguamento alle normative antisismiche della tribuna spettatori.

Un progetto, quello del restyling del campo sportivo, che era stato uno dei cavalli di battaglia della campagna elettorale dello scorso anno in cui aveva appunto trionfato Russo. Adesso il piano è realtà e ci sono tutte le coperture finanziarie per portarlo avanti e dedicare un impianto importante alle squadre locali. Oltre a quelle di San Gennaro Vesuviano, infatti, potranno godere dello stadio Pignatelli anche le compagini dei comuni limitrofi come San Giuseppe Vesuviano e Terzigno che non hanno al momento un impianto cittadino in cui giocare.

Dunque, una vera ventata d’ossigeno per le serie minori, anche se sarà impossibile poter sfruttare la struttura restaurata già entro l’inizio dei prossimi campionati previsti ad ottobre.

stadio pignatelli

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE