Azzannato da un cane abbandonato un 16enne che ieri stava passeggiando in via Roma con il suo cucciolo. Il giovane intorno alle 18 arrivava da Brusciano, dove risiede, quando si è imbattuto in un molosso.

L’animale, di grossa taglia, quando ha visto i due, prima ha aggredito il cagnolino, poi ha morso il ragazzo che voleva provare a dividerli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, gli agenti della polizia municipale e il personale del servizio veterinario che hanno sedato e messo in sicurezza l’animale, poi condotto nel canile comunale e microchippato.

Il malcapitato è stato invece condotto dal 118 all’ospedale di Nola, dove gli sono state medicate le ferite all’inguine e alla gamba ritenute guaribili in 7 giorni.

cani randagi