Incendia le auto dell’ex moglie e del suo compagno: arrestato 45enne di San Giuseppe

20

Non accetta la fine della relazione con la moglie ed incendia prima l’auto della donna e poi tre veicoli dell’uomo che la moglie aveva cominciato a frequentare, ma viene arrestato dai carabinieri. Ai domiciliari, a Montesilvano, per i reati di atti persecutori, danneggiamento e incendio, è finito un 45enne originario di San Giuseppe Vesuviano e residente in Abruzzo da qualche anno.

I due si erano separati per volontà della donna e lui non è mai riuscito ad accettare l’allontanamento. Oltre a seguire e perseguitare, in più occasioni, la ex moglie, nella notte tra il 29 e il 30 maggio il 45enne avrebbe danneggiato e parzialmente incendiato la sua auto. Non contento, lo scorso 3 giugno avrebbe anche dato fuoco a tre veicoli nel piazzale della carrozzeria dell’uomo con cui la ex moglie aveva allacciato una relazione sentimentale.

Avviate le indagini, i carabinieri della Compagnia di Montesilvano, coordinati dal capitano Vincenzo Falce, sono arrivati a lui e l’hanno arrestato. Sempre i militari di Montesilvano hanno arrestato anche un 30enne responsabile di due furti, uno in un’azienda agricola e l’altro in un’abitazione, commessi a maggio a Collecorvino, a Pescara.

carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE