Finta prostituta rapinava clienti con un complice: arrestata 41enne

89

Prendeva appuntamenti via internet con clienti, che tuttavia faceva rapinare da un complice una volta che la “coppia” si era appartata. Non si trattava dunque di una prostituta, ma fingeva di esserlo per derubare i malcapitati.

In tal senso i carabinieri della stazione di Pompei hanno notificato l’arresto bis alla 41enne Romina Corvino, napoletana, già finita con le mani nel sacco per un episodio di questo tipo. Intanto, però, le indagini hanno portato ad altri due colpi uguali di cui la donna ed il suo complice sono accusati.

I fatti avvenivano sempre nella zona di Villa dei Misteri, dove la Corvino si appartava con i clienti in cerca invece di qualche minuti di piacere a pagamento. Poi arrivava il rapinatore che si faceva consegnare soldi ed effetti personali di valore.

prostitute carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE