Beni per un valore di 1.721.659,23 euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza su disposizione del Gip di Napoli all’avvocato Nunzio Cerciello, con studio a Somma Vesuviana, indagato per evasione fiscale. Avrebbe nascosto all’erario guadagni incassati tra il 2009 e il 2013.

Il professionista, attivo soprattutto nel settore dei sinistri stradali, secondo quanto si legge in un comunicato stampa firmato dal procuratore aggiunto di Napoli, Fausto Zuccarelli, non avrebbe registrato contabilmente i proventi percepiti quale consulente di parte da compagnie assicurative. È stata esaminata dagli inquirenti documentazione relativa a 25 compagnie di assicurazione.

Al legale sono stati sequestrati 9 immobili, tra cui un’abitazione a Ischia e una a Tempio Pausania, in Sardegna, quattro terreni, due autovetture, 13 conti correnti bancari e numerosi oggetti di valore.

finanza