Home Notizie Verso le Comunali di Terzigno, nasce il club Forza Silvio

Verso le Comunali di Terzigno, nasce il club Forza Silvio

 

In piena campagna elettorale è facile che nascano gruppi o associazioni dalla vita tecnica momentanea, dove all’interno trovi associati politici navigati che si nascondono dietro quel nome o simbolo. Terzigno nel corso della sua storia politica ne ha visti diversi nascere e poi tramontare, e in questa edizione elettorale è stato presentato alla cittadinanza tutta un club che esce fuori dagli schemi della politica tradizionale.

Sabato 16 maggio è stato inaugurato ufficialmente il Club Forza Silvio di Terzigno. Nella spettacolare cornice di Villa Bifulco, la presidente Marica Pisacane ha esposto le tante iniziative che sono in programma. La giovane presidente ha più volte rilevato che tutta la programmazione degli eventi non è per questo periodo, come qualche opportunista potrebbe pensare, ma sono stati già assunti impegni per tutto l’anno in corso e il prossimo. Come spiega la stessa, il club è un ente di coordinamento territoriale che si occupa di politiche sociali, volte a tutte le fasce d’età dai tredici anni.

I temi principali sono la lotta agli abbattimenti, progetti con le scuole e agevolazioni in campo sanitario. In tutto il territorio campano, i club formano una rete di collaborazione per rispondere alle esigenze pratiche e ai disagi dei cittadini. Alla manifestazione d’apertura hanno preso parte vari esponenti di Forza Italia, in primis il senatore Domenico Auricchio, il responsabile dei Club Forza Silvio nel Meridione Vittorio Romano e diversi candidati alle prossime amministrative regionali e comunali. Gli auguri di buon lavoro sono arrivati dallo stesso presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi che ha dato il suo benestare conferendo il mandato a Marica Pisacane.

Il club come entità politologica e non politica rispecchia pienamente gli ideali liberali, democratici e cristiani. La stessa presidente Marica Pisacane sottolinea la volontà di essere al servizio dei cittadini rientrando in un contesto un po’ più ampio che possa proiettare la piccola realtà terzignese in contesti e reti cooperative regionali, nazionali ed europei.

Exit mobile version