Una sede Inps a Boscoreale, il sindaco mette a disposizione i locali


1053

Dotare Boscoreale di un’Agenzia territoriale dell’Inps da allocare nello stabile di proprietà del Comune in via Passanti Scafati. È questa la proposta avanzata nei giorni scorsi dal sindaco Giuseppe Balzano al direttore regionale dell’Inps, all’indomani di aver appreso la prossima chiusura della sede di via Castriota a Torre Annunziata.



La proposta del primo cittadino, che mette a disposizione i locali in comodato d’uso, tende a formare, con sede a Boscoreale, un’Agenzia al servizio dei comuni di Torre Annunziata, Pompei, Castellammare di Stabia e di quelli dell’area stabiese e dei Monti Lattari, in modo, argomenta il sindaco Balzano nella sua richiesta «da formare il bacino di utenza più consistente che l’Agenzia andrebbe a servire. Dotare questo Comune di un nuovo servizio – spiega il sindaco – andrebbe a soddisfare i fabbisogni e le esigenze espresse o latenti, di destinatari che costituiscono le fasce deboli dominanti in questi territori: giovani, invalidi e anziani. L’articolazione del territorio che abbraccerebbe la nuova Agenzia e le differenti situazioni socio-ambientali ed economiche, assegnerebbe alla stessa un’importanza fondamentale, quale pilastro del welfare territoriale, volto a tutelare soprattutto le esigenze di lavoratori che si trovano in un particolare momento di difficoltà della loro vita lavorativa».

«L’apertura di questa sede nel nostro territorio – aggiunge il sindaco Balzano – rappresenterebbe l’occasione propizia per avvicinare i cittadini dei territori interessati all’Inps e metterli nelle condizioni migliori di interloquire con esso».

g

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE