Parte la campagna elettorale nel comune di Terzigno e già c’è un caso anomalo. Nella presentazione della lista da parte del Movimento cinque stelle vi è all’interno la presenza del signor Antonio Parisi, imprenditore, il quale si è vero che è un simpatizzante del MoVimento, come lui stesso ha dichiarato, ma non ha mai espresso ai vertici del movimento locale la sua volontà di candidarsi.

Fatto alquanto preoccupante poiché, la candidatura, presuppone la firma da parte dell’interessato. Pronta la replica affidata a un comunicato stampa da parte del partito caro a Grillo. Nella nota si legge che dalle dichiarazioni del signor Parisi, e prendendo atto delle sue dichiarazioni, il movimento si dissocia totalmente. I Grillini hanno chiesto e ottenuto la rinuncia alla sua candidatura, ma siccome tal evento è arrivato solo in seguito all’accettazione della lista, il suo nome comparirà ancora negli elenchi che saranno affissi.

Il comunicato termina che a tutela e a difesa dell’immagine e della credibilità si prenderanno i dovuti provvedimenti necessari. L’aspirante sindaco Lina Panfilo imperterrita continua dritta per la sua strada nella campagna elettorale.

parisi