Sbarco domani a Salerno di 653 migranti nordafricani, dei quali 603 resteranno in Campania in centri di accoglienza, mentre 50 saranno trasferiti in provincia di Ancona. I profughi arriveranno alle 8 al molo Manfredi a bordo della nave Bettica della Marina militare italiana; sono 545 uomini e 108 tra donne e bambini.

Secondo quanto confermato dalla Prefettura di Salerno, sono stati individuati 95 casi di scabbia oltre a 5 persone ferite, tra le quali 2 traumatizzati e 3 ustionati. Tra le donne a bordo, 9 sono in stato di gravidanza. Il prefetto, intanto, ha allertato le città di Terzigno e Trecase, dove potrebbero essere sistemati alcuni profughi.

Si tratta del nono sbarco dall’estate del 2014. Il 22 aprile scorso, sulla nave Chimera della Marina Militare Italiana, erano giunti a Salerno 365 uomini, 174 donne ed 30 minori recuperati da due barconi agganciati a largo della costa di Tripoli.

immigrati profughi