Rubato il rame dal ripetitore Wind di Poggiomarino: danni e disservizi per i cittadini


373

 



Difficoltà per gli utenti della Wind residenti a Poggiomarino: nei giorni scorsi, infatti, ignoti hanno forzato l’ingresso della cabina in via Passanti Flocco dove è installato il ripetitore. Un furto in cui sono state portate via tutte le apparecchiature contenenti rame.

Ancora un raid per “l’oro rosso”, insomma, con danni stimabili intorno ai 30mila euro per quanto riguarda le apparecchiature trafugate: il 10% della cifra, invece, dovrebbe essere più o meno la quantità di rame da potere rivendere sul mercato nero. Decine i moduli radio, le fibre ottiche, le stazioni, i cavi e gli impianti portati via da Poggiomarino.

A denunciare il fatto sono stati due dipendenti avvisati dagli allarmi sonori montati all’interno della stazione. Nei prossimi giorni la Wind dovrebbe terminare i lavori di ripristino mettendo fine ai disservizi degli utenti del gestore telefonico.

rame

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE