Rapinò una persona a Striano servendosi di un grosso coltello. L’uomo è stato arrestato a Villa Literno nel casertano ed arrestato dai carabinieri strianesi insieme a quelli della locale stazione che hanno condotto un cittadino albanese nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

A finire in manette per il colpo a Striano è Keshi Krenar, 21 anni, preso dopo avere commesso un’altra simile rapina proprio nel Casertano insieme ad un complice sempre albanese e di 20 anni: entrambi sono in cella.

La rapina aggravata a Striano è avvenuto il 29 marzo di quest’anno e venne regolarmente denunciata ai carabinieri che già allora si erano messi sulle tracce dell’uomo spiccando un mandato di arresto.

coltello