Tanto dolore a Pompei, e particolarmente nel quartiere di Messigno, per la morte del 24enne Luigi Avellino, deceduto ieri intorno alle 13,30 dopo essersi scontrato con la sua moto contro un’automobile proveniente dal senso opposto.

Emergono intanto particolari sul terribile incidente. Secondo le prime ricostruzioni Luigi viaggiava sulla sua Honda Hornet nera in direzione Pompei. Pare che lo scontro sia stato causato da una manovra del conducente dell’autovettura, costretto però a sposarsi sulla corsia opposta  a causa di un grosso automezzo in uscita da un parcheggio della zona.

Questo avrebbe fatto finire la moto di Luigi sulla fiancata sinistra di una Citroen che procedeva dal senso opposto di marcia e di conseguenza lo avrebbe fatto scontrare frontalmente con la Toyota che proveniva dall’altro senso. Naturalmente la dinamica è ancora tutta da definire.

Il 24enne è stato sbalzato dalla sua motocicletta : un impatto con l’asfalto che non gli ha lasciato scampo e che riportato il dolore a Pompei di recente sconvolta da numerosi incidenti che hanno ucciso i giovani figli della città mariana.

incidente luigi avellino