Non riesce a trovare un lavoro, 25enne si lancia dall’ottavo piano: tragedia a Pomigliano

151

 



Si è gettato da un balcone all’ottavo piano: è morto così un 25enne di Pomigliano d’Arco, G.F., che si è tolto la vita perché non riusciva a trovare un lavoro. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio in via Roma, nel cuore della città, così come raccontato dall’edizione online de Il Mattino.

Il giovane suicida avrebbe lasciato un biglietto alla madre in cui ha proprio spiegato il suicidio con l’impossibilità di non riuscire a non essere più un disoccupato. L’intera città è sotto choc, sul luogo i carabinieri per eseguire i rilievi.

suicidio nola

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE