Dopo un lungo silenzio torna in scena La Compagnia del Sorriso che presenterà il nuovo spettacolo inedito “È mio figlio!”, opera musicale in due atti. La prima di questa stagione questa sera alle 20 presso lo storico Teatro Mattiello di Pompei, in via Sacra.

Questo spettacolo, che apre la nuova stagione teatrale, è testimonianza ancora una volta dell’impegno che La Compagnia del Sorriso ha mantenuto anche nelle precedenti stagioni: sostenere e finanziare le attività di solidarietà dell’Associazione Progetto Famiglia Cooperazione Onlus. Nello specifico quest’anno il ricavato della vendita dei biglietti sarà destinato alla costruzione della casa per studentesse africane di Koupela, in Burkina Faso.

La sfida con l’opera inedita “È mio figlio!” è tutta nuova. «Desideriamo comunicare un messaggio nuovo, un messaggio per nulla scontato. Vogliamo condurre gli spettatori nello stesso percorso interiore degli 11 personaggi coinvolti in questa storia di amicizie e di affetti che si susseguono nella vita del protagonista, un giovane medico, che con toni ironici e passionali si trova a fare i conti con la durezza della vita» afferma Raimondo Giangrande, presidente della compagnia teatrale e uno degli autori dell’opera. L’appuntamento è per stasera 23 maggio, per avere la possibilità di trascorrere una serata tra esilaranti gag, musiche coinvolgenti e qualche lacrima.

compagnia