Oltre ventimila euro tra soldi in contanti ed oggetti di valore portati via a due coniugi di Poggiomarino. Il fatto è avvenuto martedì sera, poco dopo le 19. Marito e moglie sono partiti da casa, in via XXIV Maggio, per andare a messa, così come fanno ogni sera. Ed è stata proprio in quella mezz’ora che alcune persone sono entrate nella loro abitazione, devastando i locali e portando via tutto quanto era possibile.

Ai due, naturalmente, è preso un colpo una volta tornati a casa, quando hanno trovato la loro abitazione completamente messa a soqquadro dalla furia dei ladri che probabilmente hanno fatto tutto nel giro di pochissimi minuti, ben sapendo tra l’altro che i coniugi sarebbero tornati soltanto al termine della quotidiana funzione religiosa. Insomma, ad agire è stato quasi sicuramente qualcuno che conosceva le abitudini della coppia e che ha colpito con estrema puntualità.

I balordi hanno trafugato tutti i contanti presenti in quel momento all’interno dell’appartamento nel cuore di Poggiomarino, mentre hanno scavato in ogni cassetto ed in ogni anfratto riuscendo a reperire gioielli, preziosi e monili di famiglia per un valore complessivo di oltre ventimila euro. Insomma, una vita di stenti e di sacrifici che i ladri hanno lavato via nel giro di qualche minuto, mentre i due malcapitati erano andati semplicemente a messa come del resto fanno ogni giorno.

Grande lo choc: sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Poggiomarino agli ordini del maresciallo Andrea Manzo. I militari dell’Arma hanno raccolto la denuncia di marito e moglie e fatto un inventario dei beni rubati. Inoltre, le forze dell’ordine hanno avviato i rilievi sul luogo cercando di trovare impronte digitali o altri indizi che possano aiutare ad individuare i malviventi.

Prese in visione anche le immagine di una telecamera di videosorveglianza presente in zona, mentre nulla è stato possibile sapere dal vicinato che non si è accorto di niente. La devastazione è avvenuta infatti all’interno dell’appartamento, ma al contrario i malviventi sono stati bravissimi a non farsi da notare da nessuno all’interno della casa presa d’assalto.

ladro appartamento