Home Cronaca Aggrediti dal branco, vittime riconoscono autori su Facebook: nei guai 2 giovani...

Aggrediti dal branco, vittime riconoscono autori su Facebook: nei guai 2 giovani di Pomigliano

 

Sono stati riconosciuti su Facebook dalle loro vittime, che attraverso delle foto sul social network hanno identificato i loro aggressori. A riportare la notizia è il quotidiano “Roma”. Denunciati un 21enne e un 28enne di Pomigliano, l’accusa per entrambi è di minacce e lesioni.

«I fatti – racconta il Roma – risalgono a venerdì 10 maggio, quando un ventenne pensa di riconoscere un conoscente all’esterno di un locale del viale Alfa a Pomigliano. Questi si gira e senza alcun motivo gli scaglia un pugno. La vittima scappa e raggiunge il proprio gruppo: in tre salgono a bordo di un’auto e si allontanano, poi riconoscono l’aggressore, scendono dalla macchina e cominciano ad aggredire la comitiva, nella quale c’è anche una ragazza, che ignara dei motivi di tanta violenza viene colpita ripetutamente da schiaffi, calci e pugni».

Gli aggrediti riportano numerose ferite curate al pronto soccorso. Il giorno dopo raccontano tutto alla polizia che avvia le indagini. Le vittime sul web riconoscono sui social network uno degli aggressori.

Posting....
Exit mobile version