È stato denunciato dalla polizia stradale di Nola, ma rischia un processo molto duro perché recidivo: si tratta di un 42enne di Somma Vesuviana, che nella giornata di Pasqua è stato fermato da una pattuglia di agenti sull’Asse Mediano all’altezza di Nola. L’auto che guidava, infatti, procedeva pericolosamente a zig-zag.

L’uomo di Somma è stato accompagnato presso il vicino nosocomio nolano per i test alcolemici che sono risultati positivi. E non è la prima volta che il 42enne viene pizzicato “brillo” al volante, al punto che già in più di un’occasione gli era stata ritirata la patente di guida.

A complicare ulteriormente le cose anche l’autovettura senza copertura assicurativa e priva della normale revisione. Insomma, una lunga serie di illegalità.

polstrada e agenti