Striano, indagato il sindaco Rendina ma smentisce le voci: «Mai pensato alle dimissioni»

117

Alcuni giornali, sia quotidiani cartacei che online, avevano riportato come imminenti le dimissioni del sindaco di Striano, Aristide Rendina, indagato insieme ad alcuni imprenditori della stessa Striano e di San Valentino Torio, a riguardo di costruzioni considerate “fuorilegge”: nomi importanti, insomma, e tra i più facoltosi dell’area agrovesuviana.



Nulla a che vedere, insomma, con l’attività amministrativa di Rendina, che è architetto e dunque l’iscrizione nel registro della procura è proprio relativo alla sua professione. Ma tanto è stato sufficiente, tuttavia, a scatenare le voci in merito ad un abbandono della casa municipale. Oggi il gruppo “Patto Civico per Striano” ha però replicato «Il sindaco di Striano non si è dimesso e non si dimetterà. È sereno e tranquillo, pronto ad andare avanti con il proprio mandato, in attesa che la magistratura, verso la quale nutre estrema fiducia, faccia il proprio corso e possa finalmente far luce sull’intera vicenda. Tra l’altro l’indagine in corso non ha nulla a che vedere con l’attività amministrativa del sindaco, in quanto riguarda la sua attività professionale, antecedente la sua attuale carica e in un comune diverso da Striano, per cui si va avanti con la coerenza e l’integrità morale che lo ha sempre contraddistinto».

rendina

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE