Sant’Anastasia, potenziato il servizio idrico: addio ai rubinetti a secco in estate

32

Saranno solo un ricordo i problemi di carenza idrica che da decenni interessavano diverse zone del territorio cittadino di Sant’Anastasia, soprattutto nel periodo estivo ed ai piani alti degli edifici. Dopo un’accurata fase di test, infatti, da alcuni giorni è stato ampliato il nuovo distretto idrico collegato al serbatoio Olivella. Gori ha provveduto alla rifunzionalizzazione di alcuni tratti di rete ed alla messa in esercizio di valvole regolatrici di pressione di ultima generazione che garantiscono un’erogazione costante per l’intera giornata, senza rischiare cali e senza provocare eventuali danni agli impianti degli utenti per la forte pressione.

Le opere hanno permesso un netto aumento della pressione idrica nelle seguenti zone: Via Giuseppe Garibaldi, Via Luigi Esposito, Vico Sorrentino, Vico Portali, Via Siani, Piazzetta Scuola elementari, Via S. Francesco Saverio, Via Madre Teresa Di Calcutta, Via Piazza Nuova, Via Regina Margherita, Via Pendinello, Via San Francesco D’Assisi, Via Casamiranda (dall’angolo di Via Mario de Rosa a Via Donnaregina), Via Mario De Rosa, Via Donnaregina, Via Sant’Eligio, Via San Biagio a Ponte, Via Padre Massimiliano Kolbe, Corso Umberto I, Via Mario De Rosa, Vicolo delle Rose, Piazza II Ottobre, Via Andrea Valentino, Vicolo Gifuni, Via Guglielmo Marconi, Via Nicolò Paganini, Via Mosè Coppola, Via Giuseppe Verdi già Via Casaliciello e Via Pietro Mascagni.

«L’intervento – spiega l’amministratore delegato di Gori, Claudio Cosentino – rientra nell’ottica dell’ottimizzazione del servizio. Infatti, già con la messa in esercizio del distretto idrico collegato al serbatoio Olivella, avvenuta qualche anno fa, avevamo messo fine a gravi problemi nella distribuzione idrica a Sant’Anastasia. Adesso, con l’ampliamento effettuato, possiamo dire che il servizio è stabilizzato definitivamente per l’intero territorio cittadino anche se proseguiremo con le verifiche per eventuali correttivi migliorativi».

gori

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE