Definì l’Amministrazione «un manipolo di affaristi ed incapaci», ed ora il sindaco Raffaele Abete lancia un ultimatum al capogruppo del Pd, Antonio De Simone: «Ritiri subito quello che ha detto, altrimenti sono pronto a portarlo in tribunale». Una nuova querelle tra il sindaco ed il suo rivale al ballottaggio della scorso anno stavolta sul tema ambientale cittadino.

Abete, tuttavia, ha anche parlato nel merito degli attacchi ricevuto dal centrosinistra, affermando che l’isola ecologica aprirà entro la fine del mese, annunciando l’inaugurazione già per il 30 aprile: insomma realmente alle porte. E ancora si è affrontata l’accusa del servizio veterinario, per cui la fascia tricolore ha affermato che «l’Asl è in cerca di una sede per attivare lo sportello sul territorio anastasiano».

Insomma, la replica arriva su molti dei punti su cui De Simone aveva attaccato la Giunta durante la conferenza stampa del Pd, parole infuocate che rischiano di avere uno strascico in tribunale.

sant'anas abete de simone