Rapina in un supermercato a Terzigno, i banditi sparano contro il titolare che li insegue in auto


185

Si è rischiata una nuova tragedia come quella di poco meno di un mese fa ad Ottaviano, quando i titolari del supermercato Etè inseguirono i carabinieri-killer sulla Statale 268, fino a provocare una sparatoria in cui rimase ucciso il 28enne Pasquale Prisco. Stavolta è successo a Terzigno, per fortuna senza fare registrare vittime e feriti. A riportare la notizia è l’edizione web del quotidiano Metropolis.



I banditi sono infatti entrati nel supermercato La Mimosa di Terzigno, in località Boccia al Mauro, e si sono fatti consegnare l’incasso puntando una pistola contro i dipendenti. Anche in questo caso il titolare, da solo, avrebbe provato ad inseguire i balordi che sono scappati fino a Boscoreale. Qui hanno esploso dei colpi di pistola contro la vettura dell’uomo per fortuna senza riuscire a fare centro.

rapina

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE