La città vesuviana ha un campione del mondo: è Luigi Rosica, 22 anni, soprannominato “Geppetto” (nella foto al centro e con il cappellino) dagli amici di Poggiomarino, città in cui vive e dove è noto proprio per le sue grandi qualità nel gioco del calcio balilla. Punta di diamante dell’Asd di Salerno per la disciplina, Rosica ha conquistato il titolo di campione del mondo.

Giocando in coppia con Adriano Monastra, infatti, “Geppetto” ha conquistato il titolo mondiale di Speedball nella competizione che di recente si è svolta a Torino e dove hanno preso parte 700 giocatori provenienti da 33 Paesi sparsi in tutto il mondo. Grande la festa, naturalmente, per Luigi tra gli amici di Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano, altra città di cui il bravo “Geppetto” si sente figlio.

In finale la coppia Rosica-Monastra ha battuto gli avversare svizzeri considerati tra i favoriti della vigilia. Al terzo posto si è classificata la squadra del Belgio.

geppetto