Con una prestazione al limite della perfezione, il Napoli entusiasma i 25.000 spettatori accorsi, in una notte primaverile, al San Paolo. Tanti, troppi spazi vuoti, e questa volta, chi è rimasto a casa, ha rinunciato a 90 minuti di Calcio-live!

Andujar: Può nulla sulle due reti, per il resto spettatore non pagante. Voto 6

Britos: Ancora una prestazione importante, il rendimento dell’uruguaiano è sorprendentemente migliorato. Voto 7

Albiol: Goffo sull’autorete, è bravo a non deprimersi, riprendendosi e disputando una gara attenta. Voto 6+

Ghoulam: Parte male, la rete doriana è anche un po’ sua, poi sale di rendimento. Nella ripresa si propone molto. Voto 6.5

Henrique: Bravo in copertura, non rinuncia alla fase offensiva. Voto 6.5

David Lopez: Sacrificio e quantità, combatte con caparbietà. Voto 6.5

Jorginho: La sua migliore gara stagionale, carbura con il passare dei minuti, padrone assoluto della mediana, va a prendere tanti palloni nella nostra ¾, smista il gioco e fa bene anche la fase di non possesso. Voto 7+

Callejon: Non segna, fa una gara intelligente, giocando con tanta intensità e determinazione. Voto 6.5

Insigne: Grandissimo gol e tante giocate, il suo infortunio ha pesato più di quanto potessimo pensare. Voto 7.5

Gabbiadini: Non parte benissimo, poi il gol con la complicità di Viviano lo esalta, dialoga alla grande con i compagni di reparto. Voto 7

Higuain: Primo tempo stratosferico, la rete è magnifica. Nella ripresa continua a combattere, correre e divertire, non sbaglia il rigore della sicurezza. Voto 8

Subentrati:

Hamsik: L’apertura di prima intenzione per Higuain, con l’argentino che a volo tira a lato, vale il costo del biglietto… Si procura il rigore e regala ulteriore qualità alla squadra. Voto 7

Gargano-Zapata: Danno il loro contributo in una serata di grande calcio made in Naples. S.V.

Benitez: Quando la (una) squadra non gira, la colpa è del mister, quando la (una) squadra è brillante, il merito è dei calciatori e di una rosa importante. Insomma caro Benitez puoi lasciare la nostra panchina senza rimpianti! (Sarcasmo il mio, in attesa di una prossima analisi ampia…). Il Napoli visto oggi è stato straripante, fantastico, intenso, sfavillante, ha distrutto una buona squadra come la Samp. Esclusivo merito dei giocatori!

Arbitro: Non commette grossi errori; il rigore è netto. Voto 6

Sampdoria. Annichilita dal Napoli, la Doria è una buona squadra, protagonista di un ottimo campionato. Individualità importanti in avanti, con un misto di esperienza e gioventù anche negli altri reparti. In panchina il sanguigno e ‘duro’ Mihalovic, da molti indicato come il successore di Benitez. Tanto clamore per un ruolo, quello dell’allenatore, che come detto poco fa, conta meno di poco….!

Si resti con i piedi ben piantati sul suolo e concentrati su questo lungo ed intenso mese che ci separa dalla fine delle ostilità.

insigne